Ma davvero Intrepid ha un tema così orrendo?

2 commenti

Girovagando per la rete, ho notato come molti ritengano che la futura creazione della Canonical non possieda i requisiti necessari per “sfondare” con una grafica di tutto rispetto.

Continua a leggere…

GUIDA – Installare/Rimuovere Ubuntu Netbook Remix in 3 passi!!!

10 commenti

Dopo aver comperato il mio fido MSI Wind con 2 gb di ram, nero (davvero un netbook utile, quasi al confine con un portatile tradizionale), informandomi in rete sono venuto a conoscenza del fatto che Mark Nasa-Shuttlework ha pensato di creare una distro basata su Ubuntu chiama Ubuntu Netbook Remix. Con questo post vi chiarirò cosa sia effettivamente la NetBook remix (sperando lo abbia chiaro pure io 😛 ).

Continua a leggere…

OpenSuse Build Service…più pacchetti per tutti

Lascia un commento

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

Riprendo non a caso la celebre frase (storpiata daccordo) del mitico Cetto la Qualunque, per darvi questa bella notizia. Pare infatti che la stessa Novell abbia finalmente rilasciato l’openSUSE Build Service 1.0.

Per chi non lo sapesse, si parla di un servizio che mette a disposizione degli sviluppatori la possibilità di compilare e preparare online pacchetti pronti da installare.

Ma in cosa si differenzia da altre idee di questo genere, come ad esempio la già nota Launchpad PPA di Canonical?

Continua a leggere…

Obiettivi di Ubuntu? superare la semplicità di Mac OS X

1 commento

Settimana scorsa, durante la O’Reilly Open Source Convention (OSCON), Mark Shuttleworth, fondatore della distribuzione Linux Ubuntu, ha esternato i propri progetti futuristici per il progetto. Il sogno, perchè per ora di questo si tratta, è quello di avere un sistema operativo in grado di superare quella che è la semplicità e lo stile di Mac OS X, sviluppando un prodotto senza pubblicità all’interno delle proprie utility.

Continua a leggere…

Visual Studio VS Mono…come stanno gli sviluppatori?

11 commenti

Continuando nelle riflessioni e nelle differenze che caratterizzano Linux (ed in particolare mi riferisco ad Ubuntu) ed i sistemi operativi Microsoft, mi metto oggi dal punto di vista degli sviluppatori. Mi vorrei soffermare oggi sui “mezzi” che i due sistemi operativi mettono a disposizione di chi sviluppa software. Ho sempre pensato che ad ubuntu mancasse una sola cosa per contrastare efficacemente i sistemi windows: una vasta scelta di programmi “COMPLETI” di gui e ben funzionanti. Purtroppo in questo secondo me linux è ancora una spanna indietro (non per colpa sua però). Ad ogni modo quello che oggi vorrei affrontare è un discorso sugli IDE (Parolona corta che sta per  integrated development environment (IDE), in italiano ambiente integrato di sviluppo, (conosciuto anche come integrated design environment o integrated debugging environment, rispettivamente ambiente integrato di progettazione e ambiente integrato di debugging) è un software che aiuta i programmatori nello sviluppo del software. Essenzialmente sono due gli IDE che windows da un lato e linux dall’altro offrono (lascio stare in questo contesto gli IDE “minori” come ad esempio SharpDevelop e molti altri, altrimenti più che un blog dovrei aprirmi un sito su un server con hdd da 3 terabyte 😛 ) Continua a leggere…