Curiosando nel sito di Wubi (Per chi ancora non lo sapesse, anche se chi legge questo blog dovrebbe ormai averne la nausea, causa mia fissazione su questo progetto, wubi è il programma open source, integrato nell’ultima versione di ubuntu, la hardy, che permette di installare Ubuntu da dentro windows come se fosse un programma di windows stesso) ho notato che Ago, lo sviluppatore di wubi stesso, ha rilasciato la prima revisione per la intrepid.

Per chi quindi avesse avuto problemi ad installare Intrepid ibex in macchina virtuale (e vi ricordo che una marea di persone ha avuto questi problemi, soprattutto utilizzando virtual box) potrete usare comodamente Wubi per testare la intrepida, senza paura di perdere nulla della vostra installazione windows. La revisione di Wubi per intrepid, nel momento in cui vi scrivo, è la 507, e la trovate a questo indirizzo. Per ulteriori istruzioni su come installare Ubuntu con Wubi vi rimando ad un mio precedente articolo.