Avete presente quel PICCOLO service pack che tanti anni or sono modifico radicalmente il caro vecchio XP? se fate un po di memoria storica, noterete che l’sp2 di XP praticamente trasformò il noto sistema operativo micrisoft da una specie di colabrodo buggato (e diciamocelo, anche xp era un colabrodo agli inizi) al sistema operativo stabile ed amato da tutti di oggi. Ma se cotanto merito spettò al service pack n° 2, cosa succederà (o meglio cosa conterrà) il secondo pacchetto di aggiornamenti del nuovo sistema operativo Windows Vista? ebbene a detta degli sviluppatori, pare che la politica di Microsoft sarà quella di tornare alla definizione base di Service Pack, ovvero un semplice pacchetto di aggiornamenti che non rivoluzionerà Vista, ne introdurrà nuove caratteristiche…citando direttamente dalla fonte:

in this regard, if Vista SP1 provides any clues, SP2 for Vista will also be nothing more than a standard service pack. SP1, with insignificant exceptions, did not add any new features to Windows Vista RTM. Such a scenario successfully dismisses any connections between Vista SP2 and Windows 7. Even if Windows Vista will act as the foundation, Windows 7 will deliver a plethora of new features that are not available, and will not be available in Vista, SP2 or no SP2.

Devo dire che questa cosa mi lascia perplesso…se già ai tempi l’sp2 di XP avvicinò molti utenti a quel sistema operativo, perchè non ripetere la stessa cosa con Vista? ed ancora…Siamo nel 2008,  e la tecnologia avanza freneticamente, escono distro linux ogni 6 mesi per stare al passo con i progressi informatici…siamo sicuri che tra un anno vista non avrà bisogno di innovazioni (dico un anno perche’ si PRESUME che tra due anni windows 7 sarà una realtà)? questi ed altri interrogativi attanagliano la mia mente pazzoide…e voi che ne pensate?